Comune di VILLAGRANDE STRISAILI

Terra della Longevitā 2014


Presentazione del volume scientifico Longevità e identità in Sardegna 
L’identificazione della “Zona Blu” dei centenari in Ogliastra.

 
Il giorno 03 ottobre 2014, nella sala consiliare del Comune di Villagrande Strisaili, è stato presentato il volume scientifico Longevità e identità in Sardegna – L’identificazione della “Zona Blu” dei centenari in Ogliastra, redatto a cura di Gianni Pes e Michel Poulain, edito dalla FrancoAngeli.
 


PRIMATO LONGEVITA’ MASCHILE:

VILLAGRANDE STRISAILI INSERITA UFFICIALMENTE NEL GUINNESS WORLD RECORDS 2014.


 
In seguito agli accertamenti, verifica, riscontro e veridicità sugli studi effettuati in questi ultimi decenni, il Comune di Villagrande Strisaili è stato inserito nel GUINNESS DEI PRIMATI MONDIALI sulla longevità maschile.
Un primato che certamente riconosce il valore storico scientifico della ricerca della Comunità Scientifica Internazionale, effettuata grazie al supporto delle Amministrazioni comunali tutte, dell’Ufficio Longevità, ma che riconosce alla comunità villagrandese e villanovese il merito di aver vissuto e vivere ancora oggi con uno stile di vita alimentare sobria, una vita motoria in costante efficienza fisica e una vita sociale e relazionale fuori dagli schemi frenetici, il tutto vissuto  all’interno di un habitat naturale unico e raro al mondo.
Il Guinness dei primati ha quindi certificato che la popolazione di Villagrande-Villanova le probabilità di raggiungere cento anni di età sono più elevate che in qualsiasi altro angolo del pianeta e le aspettative di vita maschili e femminili sostanzialmente si equivalgono.
Quanto sopra accennato è riportato nel Guinness edizione 2014: Villagrande Strisaili, in Sardegna, Italia, è al 2012 il paese con la percentuale più alta di centenari maschi pro capite (tra i paesi con una popolazione di almeno 1000 abitanti). Gli uomini nati negli anni 1876/1911 a Villagrande, compresa la frazione Villanova, hanno avuto le maggiori probabilità di diventare centenari.
Il calcolo statistico si basa sull’indice di longevità estrema (ELI, extreme longevity index), che in genere è inferiore allo 0,5%. Nei paesi sviluppati e nel caso di Villagrande Strisaili, raggiunge l’1,267%.
Villagrande Strisaili risulta dunque la capitale della longevità maschile.
La vita all’aria aperta e la qualità dell’alimentazione insieme al corredo genetico, sono i fattori portanti della longevità.
Lo hanno confermato gli studiosi delle varie università intervenuti durante il convegno 14/15 giugno 2013 e vari articoli pubblicati dai ricercatori nelle riviste più prestigiose.
Un riconoscimento che l’Amministrazione comunale guidata da Giuseppe Loi in sinergia con l’Ufficio Longevità e con gli operatori dei settori produttivo, turistico e agro pastorale intende continuare a valorizzare.
Un riconoscimento e un ringraziamento particolare va ai ricercatori Prof. Poulain dell’Università di Louvain e Dott. Pes dell’Università di Sassari, che con i loro studi scientifici hanno contribuito al riconoscimento nel GUINNESS WORLD RECORDS 2014 del suddetto primato mondiale della longevità maschile.