Comune di VILLAGRANDE STRISAILI

Matrimonio con rito cattolico

Gli sposi che intendono contrarre matrimonio con rito concordatario devono recarsi dal Parroco della propria parrocchia, con i seguenti documenti: certificato di residenza, cittadinanza e stato libero rilasciato dal Comune di residenza di entrambi.

Il Parroco, unitamente ad altri documenti religiosi, provvederà poi a preparare una richiesta di pubblicazioni Civili per l'Ufficio di Stato Civile trattenendo i certificati necessari al matrimonio religioso.

I nubendi dovranno quindi consegnare al Parroco il certificato delle eseguite pubblicazioni rilasciato dall'Ufficio di Stato Civile (vedi pubblicazioni di matrimonio).

Una volta avvenuta la celebrazione, l'Ufficiale di Stato Civile provvede, SU RICHIESTA DEL PARROCO, alla trascrizione dell'atto di matrimonio nei registri di Stato Civile.

Con la trascrizione il matrimonio assume rilevanza giuridica anche per lo Stato Italiano con decorrenza dalla data di celebrazione dello stesso.